La pianificazione finanziaria: un metodo per vivere meglio

La finanza non è un nemico, ma un utile strumento per governare i nostri progetti di vita, difendendoli dall’imprevedibilità dei mercati.

Questo articolo di qualche anno fa di Mario Noera, Professore di Economia degli intermediari finanziari all’Università Bocconi di Milano, racchiude molti concetti alla base della mia attività e del mio metodo di lavoro. Credo fortemente che la pianificazione finanziaria possa migliorare la qualità della nostra vita!

“Nessuna impresa si lancia in un progetto senza un piano. Il business plan è per l’impresa quello che il piano di navigazione è per lo skipper. Non si salpa senza avere una meta e una rotta, senza avere stimato la lunghezza della traversata, senza avere calcolato il carburante e le provviste, senza avere valutato le previsioni atmosferiche ed essersi attrezzati per eventuali avversità.
Dalla grande impresa automobilistica che deve lanciare un nuovo modello al piccolo commerciante che vuole aprire un negozio di mozzarelle, tutti, prima di cominciare, sanno cosa vogliono fare e quante risorse possono permettersi di investire; tutti cercano poi di valutare quanto, anno dopo anno, costerà quella nuova attività e quanto invece, anno dopo anno, essa potrà rendere. Per farlo bisogna fare ipotesi e soppesare i rischi. E, alla fine di quest’esercizio, si può valutare se ne vale la pena o se deve si cambiare qualcosa.
In molti momenti della nostra vita privata percorriamo processi mentali analoghi. Sicuramente in occasione delle grandi decisioni strategiche: quando ad esempio dobbiamo sposarci o vogliamo acquistare una casa. Ma anche in circostanze più ordinarie: quando cioè programmiamo le vacanze o vogliamo cambiare il televisore o l’auto. Perché allora risulta così difficile adottare lo stesso approccio quando si tratta di prendere decisioni sui nostri investimenti finanziari?

E’ come se la finanza fosse una sfera separata dalla vita. Ad essa chiediamo il miracolo di arricchirci, delegandone la gestione agli esperti, cioè a coloro che percepiamo come i sacerdoti di un rito pieno di misteri: la comprensione dei mercati finanziari. Eppure, anche se non ne siamo sempre consapevoli, la finanza è essa stessa parte delle nostre scelte di vita e, nella sua essenza, risponde a una logica semplice: dietro a ogni investimento finanziario c’è la nostra decisione di non consumare risorse “oggi” e di destinarle a un potenziale utilizzo futuro, cioè a consumi che faremo “domani”. Oppure, quando ci indebitiamo, c’è la decisione opposta di anticipare a “oggi” il consumo, attingendo a risorse che sappiamo arriveranno “domani”, ma che ancora non abbiamo. In entrambi i casi ci esponiamo a rischi:  al rischio che le risorse investire perdano valore tra oggi e il giorno in cui decideremo di consumarle, oppure al rischio opposto di dover restituire in futuro più di quanto siamo in grado di pagare.

Nella sua essenza, la pianificazione finanziaria non è quindi altro che la capacità di tenere in considerazione non solo i consumi presenti ma anche quelli futuri e di rapportare a questi ultimi i nostri comportamenti finanziari di “oggi”. Contrariamente a quanto facciamo di solito, la pianificazione finanziaria è cioè un metodo per rendere le scelte di investimento dipendenti dai nostri progetti di consumo futuri. La pianificazione finanziaria è cioè una disciplina per mettere la finanza al servizio dei nostri progetti.

La pianificazione finanziaria alloca la ricchezza direttamente in funzione ai progetti e tende a selezionare gli strumenti finanziari soprattutto in relazione alla loro idoneità a non esporre l’individuo a rischi che possano comprometterne il raggiungimento. E’ un rovesciamento di logica che non si applica ovviamente a tutta la ricchezza, ma che è suscettibile di migliorare la stessa tolleranza al rischio per la parte di quest’ultima non destinata a soddisfare bisogni futuri identificabili: una volta “messi in sicurezza” degli obiettivi di vita rilevanti, è infatti certamente più facile accettare di esporsi alle incognite dei mercati.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...